TuttoIndagini.com

Notizie selezionate dagli Investigatori Professionisti di Agenzia Investigativa delle Alpi

La revoca del mantenimento del coniuge o del figlio non incide sull’assegno per gli altri beneficiari

In tema di revisione delle condizioni economiche del divorzio, e per il caso che uno dei coniugi sia obbligato a corrispondere assegni periodici per il mantenimento dell’altro coniuge e dei figli, qualora uno di questi ultimi beneficiari raggiunga l’indipendenza economica e sia accolta la domanda del genitore di revoca dell’assegno precedentemente destinato al suo mantenimento, il beneficio economico che ne trae il genitore esonerato non legittima di per s? l’accoglimento della contrapposta domanda di automatico aumento delle contribuzioni rimaste a suo carico. Lo stabilisce la Cassazione civile, sez. I, ordinanza 22 giugno 2023, n. 17885. In tema di revisione delle condizioni economiche del divorzio, e per il caso che uno dei coniugi sia obbligato a corrispondere assegni periodici per il mantenimento dell’altro coniuge e dei figli, qualora uno di questi ultimi beneficiari raggiunga l’indipendenza economica e sia accolta la domanda del genitore di revoca dell’assegno precedentemente destinato al suo mantenimento, il beneficio economico che ne trae il genitore esonerato non legittima di per s? l’accoglimento della contrapposta domanda di automatico aumento delle contribuzioni rimaste a suo carico. Lo stabilisce la Cassazione civile, sez. I, ordinanza 22 giugno 2023, n. 17885.