TuttoIndagini.com

Notizie selezionate dagli Investigatori Professionisti di Agenzia Investigativa delle Alpi

Pedinamento con utilizzo di Localizzatori GPS o pedinamento elettronico – Cosa si intende? E’ legittimo?

Il pedinamento con Utilizzo di Localizzatore GPS:


Cosa significa pedinamento:



Nel mondo delle Investigazioni e delle Agenzie Investigative,



con il termine pedinamento si intende seguire un soggetto senza farsi individuare






al fine di raccogliere dati e prove



(foto, filmati, ecc) da fornire al committente dell’indagine. Il pedinamento può avvenire a piedi, in auto o in moto; sarà appunto compito dell’istituto di investigazioni coordinare e organizzare le attività di pedinamento.



Ancora oggi, in un mondo sempre più informatizzato,



il pedinamento rimane uno degli strumenti più efficaci



per raccogliere il maggio numero di dati e prove sia nell’ambito delle



Investigazioni Private



(Indagini infedeltà coniugale, Indagini per tradimento, Indagini su figli Minori, ecc), sia nell’ambito delle



Investigazioni Aziendali



(Indagini Falsa Malattia Dipendente, Indagini Falso infortunio dipendente, Concorrenza Sleale, ecc).


Pedinamento con utilizzo di Localizzatori Satellitari GPS:


Nel 2010 con l’emanazione del D.M. 269/2010 s


i è autorizzato gli Istituti di Investigazioni Privata all’utilizzo dei sistemi di Localizzazione Satellitare GPS



nel corso delle indagini, sia in ambito di Investigazioni Private, sia in ambito delle Investigazioni Aziendali. Nello specifico, l’ultimo comma dell’art.5 del D.M. 269/2010 cita che





per lo svolgimento delle attivita’ di cui ai punti da a.I), a.II), … i soggetti autorizzati possono, tra l’altro, svolgere, anche a mezzo di propri collaboratori segnalati ai sensi dell’articolo 259 del Regolamento d’esecuzione TULPS: attivita’ di osservazione statica e dinamica (c.d. pedinamento) anche a mezzo di strumenti elettronici


”.



Quest’ultima frase, dopo la pubblicazione del D.M. 269/2010 sulla Gazzetta Ufficiale, dal marzo 2011, ha di fatto sdoganato nel settore delle investigazioni private gli “strumenti elettronici” nel “c.d. pedinamento”, infatti il legislatore è stato attento a non chiamarlo restrittivamente solo GPS, immaginando delle evoluzioni in tale settore.





Il Localizzatore GPS viene applicato al veicolo del soggetto d’indagine, senza che questo se ne accorga; dal momento dell’applicazione dello stesso verrà condivisa h24 la posizione, con uno scarto di pochi metri, del veicolo in questione, inoltre il localizzatore GPS permette di tracciare i percorsi e le strade percorse dal veicolo (autoveicolo, camion, moto) del soggetto.

Questa modifica quindi permette agli istituti di Investigazioni di poter utilizzare i Sistemi di Localizzazione GPS principalmente in due fattispecie:

In affiancamento alle squadre di pedinatori sul campo, per evitare alle stesse di dover tenere un contatto ravvicinato con il soggetto d’indagine

Utilizzo esclusivo dell’localizzatore Gps, per comprendere al meglio le abitudini e gli spostamenti soliti effettuati dal soggetto d’indagine.

Prove valide in Sede di Giudizio:



Tutte le prove raccolte durante le attività di pedinamento, vengono riportate e descritte, anche con foto e video, all’interno del



Rapporto Investigativo



che



Agenzia Investigativa delle Alpi redige alla fine delle Indagini.